6 canzoni rap dedicate all’amicizia

6 canzoni rap dedicate all’amicizia
Condividi su :

Una delle cose più belle che ci sono è l’amicizia che si crea tra le persone, con gli amici viviamo infatti alcuni dei momenti più belli della nostra vita.

I rapper sanno bene quanto siano importanti questi rapporti e hanno deciso di dedicare delle canzoni ai loro amici, andiamo ad ascoltarne 6!


Amici – Massimo Pericolo

Un titolo più azzeccato di questo non poteva esserci, Massimo Pericolo dedica questa canzone ai suoi più grandi amici, raccontando eventi avvenuti quando erano più piccoli e eventi che accadono tuttora.

Mi mancava il mio giro di matti
Che mi portano in giro nei party
E che mette che ho un sacco di sbatti
Ci si sbattono un sacco a distrarmi
Questa sera voglio ringraziarvi
Beviamo ai miei più grandi amici
Ubriachiamoci come i falliti
E ridiamo come dei bambini

Amici, Massimo Pericolo

Nicotina – Mostro

Questa canzone ha più significati, molto importanti e personali. Anche se non è completamente dedicata agli amici, ho deciso di metterla per una frase che mi ha colpito fin dal primo ascolto:

Ho un problema nel cervello,
Incubi in cui prima mi uccido e dopo mi sotterro.
La vita ci ha tradito però dimmi quanto è bello
Quando guardi dentro a gli occhi di un amico
E ci vedi un fratello!

Nicotina, Mostro

Eravamo Re – Guè Pequeno

Nella prima strofa di questa fantastica canzone, Guè parla al suo migliore amico d’infanzia. Dal testo si deduce che i rapporti tra i due non sono più come quelli di un tempo, e questo provoca molto sconforto nella vita del rapper.

Come sei messo?
Non ci vediamo più tanto spesso
Ma cosa diavolo ti è successo?
Ti ricordi quando io e te eravamo re?
Sai ti confesso
Che penso sempre molto a me stesso
Ma non mi ha mai cambiato il successo
Ti ricordi quando io e te eravamo re?

Eravamo Re, Guè Pequeno

Amico – Tedua

Chiunque conosca un minimo Tedua, sa che uno degli argomenti a cui tiene di più ed è più ricorrente nelle sue canzoni è l’amicizia! In questa canzone il rapper racconta delle cose che si fanno di solito con gli amici. Inoltre esprime rabbia verso quegli amici che lo sono solo perché gli conviene.

E quando torni a casa solo, ma hai due joystick, chiami un amico
E quando ordini quel Glovo, ti annoi, chiami un amico
E mentre affondi negli sbatti, allora chiami un amico
Dividiamo soldi e grammi, vuoi sfogarti? Chiami un amico
Ma se lo fai per fama o rubarmi vibe, non chiamarmi, amico
Se il tuo interesse è essere in hype, non chiamarmi, amico
Se non capisci come e cosa, perché lo faccio
Non chiamarmi, amico, non chiamarmi affatto

Amico, Tedua

Jack – Emis Killa

In questo brano Emis Killa parla di questo suo amico chiamato Jack e dei bei momenti passati insieme. Nel ritornello si chiede perché da quando c’è Jack, i suoi amici e la sua ragazza si sono allontanati…

Nell’ultima strofa della canzone, si capisce che questo “Jack” è in realtà il super alcolico “Jack Daniels”. Il cantante ha perso tutti i rapporti di amicizia veri per colpa di esso e si dispera.

Da qualche giorno ho pochi amici perchè
Sono cambiato un po’ da quando ho conosciuto Jack
La mia ragazza è a letto, sveglia in ansia per me
Perchè anche questa sera sono in giro con Jack
Notti dentro al club, pomeriggi al bar
Siamo sempre qua, solamente io e Jack

Jack, Emis Killa

Lei No (Il Tradito) – Ernia

In questa canzone vediamo un’altro lato della medaglia dell’amicizia, ovvero quando un’amico tradisce l’altro. Quando un amico va con la tua ragazza, così racconta Ernia, non sai più cosa sia vero e cosa no di tutti quei momenti passati insieme e di tutte le parole dette.

Da piccoli dicevi che ero il tuo amico del cuore
Ora penso che ogni amico è un possibile traditore
Provo a distrarmi e penso sempre a quello
Vedere che la baciano le labbra che mi chiamavan fratello

Lei No (Il Tradito), Ernia

E concludiamo così questa playlist, che passa dai momenti belli e indimenticabili dell’amicizia, a quelli brutti che si vorrebbero cancellare.

Spero di avervi fatto scoprire nuove canzoni e che vi siano piaciute!

~Pezzo

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto