Qoio, la nascita di un nuovo sound con Specchio nero

Qoio, la nascita di un nuovo sound con Specchio nero
Condividi su :

Siamo lieti di presentarvi oggi i Qoio, che hanno esordito venerdì 8 con il loro primo singolo : Specchio nero.

Andiamo a conoscere meglio chi sono e la loro musica, ascoltando insieme il pezzo.


L’idea dietro a Qoio

Qoio è un duo, composto da Elia e Cristian.

La storia dietro Qoio è particolare, perchè nasce al termine di tante notti insonni di Elia durante le quali cercava un modo per entrare nel mondo della musica e differenziarsi rispetto al panorama emergente.

Pensi, pensi, pensi, e così via…

Finché non lo fai

Elia, parlando della nascita di Qoio
Logo di Qoio

Come spesso accade, alcuni progetti sono difficili da portare avanti da soli (un po’ come è accaduto anche per questo sito). Per questo Elia ha fatto affidamento a Cristian, suo amico di vecchia data, inviandogli una bozza del brano e ricevendo appoggio, oltre che a una revisione della ritmica. Così è nato Qoio…. o meglio, così è nata la collaborazione.

Il nome Qoio infatti, a detta di Elia, è stato scelto senza grandi ispirazioni. Voleva un nome orecchiabile, nuovo, diverso e che rappresentasse qualcosa di concreto (e oltretutto gli piaceva il “suono” fonetico della parola).


Specchio Nero : il nuovo singolo

I Qoio entrano a far parte della scena musicale italiana con Specchio nero, il nuovo singolo che, a detta loro, non può essere inglobato all’interno di un solo genere. Ed effettivamente la ricerca sonora ed il “mood” trasmesso sono del tutto nuovi e difficili da catalogare.

La cosa particolare è che non doveva essere questo il brano di esordio. Doveva essere un pezzo comunque simile al suddetto, ma con un’impronta da “vero” singolo. Dicono inoltre che le prossime uscite saranno un po’ più “orecchiabili”, mantenendo comunque l’impronta di Specchio nero.

Ascoltatela più volte, fidatevi. Qua sotto il video:


Perchè “Specchio nero”?

Il titolo nasce da Black Mirror, famosa serie tv creata da Netflix, in cui si parla di un futuro lontano, con concetti estremizzati ed i loro lati più negativi. Gli episodi di questa serie mettono ansia e terrore psicologico, concetto e atmosfera che vengono riportati in modo speculare all’interno del brano.

Specchio nero non è recente anzi, è stata scritta un paio di anni fa, nel febbraio del 2018, durante una serata con febbre alta di Elia che, finendo di guardare Altered Carbon, ancora su Netflix, scrive il testo.

Il brano è una scelta rischiosa, perché non è immediatamente comprensibile ed apprezzabile, ma con diversi ascolti emerge la complessità e la ricerca sonora che danno un’impronta rivoluzionaria al singolo.

Banner di Quoio

Progetti futuri

L’idea dei due ragazzi è quella di pubblicare dei singoli a cadenza regolare, in attesa di un disco già per altro in cantiere.

La quarantena non li ferma, infatti hanno più tempo per lavorare a tutto nei minimi particolari.

Un progetto è quello di fare un feat con un rapper che ha il suo stesso pensiero alla “Black Mirror“, a detta di Elia molto bravo, ma più di questo non possiamo sapere in quanto “top secret”.


Abbiamo concluso anche per oggi, è un piacere scrivere per qualcuno che esordisce per la prima volta! Gli auguriamo di andare avanti così e di non fermarsi mai! Ci vediamo mercoledì, dove avremo un vero e proprio vip!

~Pezzo & Macca

Condividi su :

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top