6 canzoni per allenarsi in casa!

6 canzoni per allenarsi in casa!
Condividi su :

Fin dal suo inizio, quarantena è diventato sinonimo di cucinare, cantare dal balcone, non mollare mai e soprattutto Allenarsi a casa per non diventare dei sassi.

Ma allora, perchè non farlo assieme a qualche bel brano?

È provato che allenarsi mentre si ascolta un brano, aiuta a perdere grassi, fa sollevare 10kg in più, espande del 30% i vasi sanguigni, ti rende più bello, ti fa salire il conto in banca e nei casi fortunati ti fa diventare culturista.

Luca Maccari, visibilmente destabilizzato mentalmente dalla quarantena

Scemate a parte, oggi vedremo 6 brani ad alta intensità per accompagnare il workout giornaliero!

Enter Sandman – Metallica

Iniziamo con una bella canzoncina heavy metal del 1991 dagli intramontabili Metallica.

Parlandoci sinceramente, inizialmente questo, da parte mia, era il “brano bello che però skippi sempre”, ma mi sono ben presto ricreduto.

Stiamo parlando di heavy metal, l’heavy metal non ti guarda in faccia. Se deve tirarti un pugno allo stomaco te lo tira senza complimenti, e questo brano, in particolare nel ritornello, ti da una “botta di vita mica da scherzi”!

Exit light,
enter night,
take my hand,
off to never never land.

Metallica – Enter Sandman

Al di fuori delle sonorità, il brano parla di Sandman, personaggio di racconti inglesi padrone del mondo dei sogni che fa addormentare i bambini gettandogli una polverina magica negli occhi.

Ah, quindi un brano così “cattivo” parla di un pipotto che fa addormentare i bambini? SI, ED È GENIALE.

Eye of the tiger – Survivor

Ammettilo, stavi aspettando solo questo brano.

Oltre alle avventure di Asterix, i combattimenti di Rocky Balboa e i ballottaggi ad Amici, il brano è decisamente adatto per accompagnare sessioni di allenamento con la giusta grinta che solo un classico intramontabile come questo riesce a trasmettere.

It’s the eye of the tiger, it’s the thrill of the fight
Risin’ up to the challenge of our rival
And the last known survivor stalks his prey in the night
And he’s watchin’ us all with the eye of the tiger

Survivor – Eye of the tiger

Il brano, appositamente richiesto da Sylvester Stallone per il film Rocky III, parla della vita di lottatori di strada, di grinta, di forza e “dell’occhio della tigre” tipico di persone forti e spietate come una tigre con la sua preda.

p.s. Allenarsi con questo brano non sempre ti fa diventare come Rocky Balboa

NF – The Search

Abbandoniamo per un attimo i grandi classici e passiamo ad un po’ di sano rap.

Il brano non ha un ritornello che ti carica, come negli altri brani, ma al contrario è un brano ad altissima intensità fin dall’inizio, grazie anche alla base molto aggressiva.

Even if you hate it, I’ll make it feel like you’re in it, though
You call me what you wanna, but never call me forgettable

NF – The Search

Il brano parla dei problemi e della crisi del rapper dopo l’arrivo del successo. Interessanti le similitudini con Why, brano del 2018 con un significato simile e diversi elementi comuni dei due video, come la presenza del carrello della spesa e dei palloncini.

Imagine Dragons – Believer

Dal vivo questo brano fa venire la pelle d’oca e posso confermare!

Gli Imagine Dragons hanno variato da sempre il loro genere musicale, ma questo brano rappresenta al 100% la band americana: un concentrato di energia, un’esplosione musicale al ritornello, una linea strumentale aggressiva e la voce graffiante di Dan Reynolds.

Questo è il brano più famoso della band, che ha superato il miliardo di riproduzioni su diverse applicazioni musicali.

Speaking my lesson from the brain Seeing the beauty through the… Pain! You made me a, you made me a believer, believer

Imagine Dragons – Believer

Il brano è abbastanza diretto, parla di come la sofferenza dalla quale è passato Dan e qualsiasi altra persona, lo abbia reso fiducioso e ancora più forte.

Ummet Ozcan – Megatron

Un po’ di EDM fa sempre bene per allenarsi, non credete?

A volte non serve un testo complesso per poter entrare nella testa degli ascoltatori. È il caso di Megatron, del disc jockey Ummet Ozcan.

A differenza di diversi brani prodotti dalla Spinnin’ Records, questo brano parte in quarta e procede sempre così, con piccole parentesi più calme.

Nel video musicale vediamo un robottino alieno che cerca di cavarsela nel mondo degli umani, con non pochi momenti divertenti.

Eminem feat Nate Dogg – ‘Till I collapse

Scontata? Sì. Tanto bella? Sì.

Uno dei brani più famosi del rapper è un sempreverde per allenarsi con grinta e buona musica! E come negarlo? Del resto Eminem, come in ogni suo brano, riesce a trasmettere una forza e un flow come nessun altro riuscirebbe a fare.

‘Cause sometimes you just feel tired, you feel weak
And when you feel weak you feel like you want to just give up

Eminem – ‘Till I Collapse

Grazie al testo estremamente incoraggiante e ricco di energia, l’ ascoltatore capisce quanto sia sbagliato arrendersi anche di fronte al più grande degli ostacoli.


E anche per oggi abbiamo finito. Io vi ringrazio di cuore per la lettura e vi auguro un buon allenamento assieme a questi brani!

Ci vediamo mercoledì, dove parleremo di musica di ieri e di oggi assieme ad un ospite speciale!

~Macca

Condividi su :

Luca Maccari

Polistrumentista, blogger ed addetto stampa classe 2002 di Bergamo, si avvicina al mondo della musica nel 2014 prendendo lezioni di pianoforte. Vive il mondo della musica a 360°, vantando un disco da solista ed un tour con una band. Ha creato il blog newvibesinmusic.it nel marzo del 2020 e tutt'ora continua a curarne le pubblicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top